Indovina chi sviene a cena, di Silvia Lessona

Indovina chi sviene a cena

Indovina chi sviene a cena

Titolo: Indovina chi sviene a cena

Autore: Silvia Lessona

Editore: De Agostini
Pagine: 216
Prezzo: € 13,50
Pubblicazione: ottobre 2005
ISBN: 978-88-4182-556-1

Valutazione Libri Consigliati: consigliato.

Dagli scaffali delle librerie ai programmi in TV, sembra che la stragrande maggioranza del genere umano sia non solo appassionata di cucina, ma anche infinitamente desiderosa di confrontarsi con la nobile e arcana arte dei fornelli. Suore armate di mestoli e cuochi dalle guance rubiconde pubblicano e mostrano l’esecuzione di intrugli complicati e sopraffini, vere e proprie cattedrali del gusto, gettando ancor più infamia e disonore su quei rappresentanti del genere umano che, per la propria e altrui incolumità, è meglio che dalla cucina si tengano alla larga, perché irrimediabilmente negati. A questi e, soprattutto, queste, paladine dei surgelati e delle merendine industriali, eroine incomprese che non sanno cucinare e non hanno alcuna voglia di imparare, Silvia Lessona dedica il suo libro, divertente anti-ricettario che ad ogni lettera fa corrispondere non già una verdura o una spezia, bensì tutti quegli alimenti ed escamotage che permettono alle fiere oppositrici della cucina di sopravvivere, con tanto di mariti e figli a carico.

Si va dalla K degli ovetti Kinder capaci, come osserva l’autrice, di coniugare il cibo con la sorpresa, due emozioni vitali, l’una carnale, l’altra intellettuale; alla N di Nonna, dove come per miracolo due carotine e una confezione di panna si trasformano in un piatto gustosissimo. Vi compaiono la O di Oh, finalmente si va al ristorante, dove poter gustare quei piatti che, se si avesse tempo e voglia, si potrebbero preparare a casa; così come la B di Buono, buonissimo, chissà perché, sempre a casa degli altri; senza dimenticare la P di Perché non sapete cucinare e la Q di Quanto tempo sprecato, ovviamente, dietro i fornelli.


Con uno stile leggero e frizzante al tempo stesso, la Lessona porta i suoi lettori a confrontare la loro esperienza di cuoche negate, capaci magari di riparare una tubatura meglio di un idraulico e di intendersi di stucco veneziano al pari di un restauratore ma totalmente inadatte a cucinare anche un uovo al tegamino, con le sue personali esperienze e quelle dei cuochi, scrittori, registi, comici, attori, critici gastronomici chiamati, a fine libro, a dare il loro personale contributo alla causa: quella dell’anti-cucina. Ferran Andrià, Carla Bruni, Luciana Litizzetto si pongono, per qualche pagina, al servizio della causa, suggeriscono semplici ricette da preparare in pochi minuti e forniscono saggi consigli su come ottenere cibo commestibile in poco tempo e con il minimo dispendio di energie. E se ciò non bastasse, si può sempre stampare, nella memoria così come sulle pareti domestiche, la poesia di Guido Catalano, “L’assurdo paradosso delle pizzette”, in cui il poeta mette in versi i pensieri di legioni di donne: io ad esempio non so cucinare/ io non ho mai saputo cucinare/ io non voglio imparare. Un grido di libertà, dopo l’onnipresente mattarello di Suor Germana o il grembiule di Vissani *.

Indovina chi sviene a cena è un libro scacciapensieri, l’ideale per passare un paio d’ore al riparo dallo stress quotidiano, caratterizzato da una comicità a tratti ingenua, ma proprio per questo ancor più gradevole. Consigliato a quei cuochi che non si prendono troppo sul serio, a tutte le casalinghe costrette a cucinare lor malgrado e, soprattutto, a quanti considerano il perfezionismo un’attitudine ridicola e, alle ore passate a preparare il brasato, preferiscono una passeggiata mano nella mano o una serata trascorsa a guardare la TV, magari mangiando una pizza. Rigorosamente surgelata.

Saba Ercole per Libri Consigliati

L’AUTORE

Silvia Lessona è nata nel 1963 a Torino. Figlia d’arte, non ha seguito le orme dei genitori, entrambi famosi pianisti, ma ha preferito gettarsi nell’affascinante mondo del teatro di prosa, dove ha sguazzato per più di un decennio.


ACQUISTA SUBITO Indovina chi sviene a cena su laFeltrinelli.it o su Bol.it cliccando sui banner qui sotto.



Leggi anche: